Contact UsItalian - Flavor Consortiu,Engliah Version
Italian - Flavor Consortiu,
Producers Products Italian - Flavor Consortiu, What We Do About Us
 
 
HOME
Produttori
  Diventa un Associato
  Registra Prodotti
Prodotti
  Vino
  Liquori
  Oli Vegetali
  Aceto Balsamico
  Altri Prodotti
Cosa Facciamo
  Consortium
  Forum
  Marketing e Pubblicità
NEWS
  Sorsi DiVino
  Italian Flavor Forum
  Premi e Concorsi Vinti
  Vitigni Autoctoni Italiani
  Indice Generale
Ricerca Avanzata
Chi Siamo
Contattaci
Mappa del Sito
Engliash Version
Pagina Precedente

Vini e prodotti enogastronomici italiani di qualità selezionati da:
WineCountry.IT

SEI QUI >>

Italian Flavor Forum IX
Loris Scagliarini – 20 Maggio 2008
Fotografie di L. Scagliarini

IGS - Italian Flavor Forum IV

 

Il 14 maggio 2008, San Francisco, la Bay Area e la Valle del fiume Sacramento cade nel bel mezzo di un'ondata di caldo che finisce con l'impedire a parecchi invitati di partecipare all'Italian Flavor Forum IX, la nona edizione dell'evento ad invito dedicato alla degustazione di vini e specialità gastronomiche italiane, organizzato per buyer e giornalisti statunitensi. L'Italian Flavor Forum IX si è tenuto nel cuore del distretto della Marina di San Francisco, all'interno del Museo ItaloAmericano a Fort Mason, nel Landmark Building C.

Non tutti i mali finiscono col nuocere però, ed infatti lo staff di WineCountry.IT ha approfittato della relativa calma per approfondire la conoscenza dei buyer e grossisti che hanno affrontato il caldo da record per partecipare comunque. Abbiamo inoltre avuto l'onore di ricevere la visita del nuovo Console Generale d'Italia, Dott. Fabrizio Marcelli, che ha recentemente assunto la guida della giurisdizione consulare della costa ovest degli Stati uniti, che comprende un'area grande varie volte l'Italia che tra gli altri include California, Alaska, Washington, Oregon, Utah, Arizona, Nevada e Hawaii.

Ho avuto il piacere di chiacchierare abbastanza a lungo in un clima informale e rilassato con il Console Generale Marcelli, col quale ci siamo scambiati informazioni sull'attuale stato dell'import. Data la debolezza del dollaro, tutte le merci d'importazione risultano più costose e meno concorrenziali, in un periodo in cui sia la classe media Usa sia il governo statunitense si trovano in uno stato d'indebitamento cronico.

Italian Flavor Forum IX - Videos
Clicca sulle immagini soprastanti per vedere 3 brevi video girati all'Italian Flavor Forum IX

IFF IX

In occasione della nona edizione dell'Italian Flavor Forum abbiamo deciso di cambiare la disposizione tipica dei vini usata nelle edizioni precedenti. Anziché presentare i vini strettamente nell'ordine in cui li serviremmo idealmente in base ad una valutazione che tiene conto di grado alcolico, età e caratteristiche organolettiche, questa volta abbiamo separato i vini sia bianchi sia rossi per regione e varietà, chiudendo il "percorso" con 21 etichette di Sangiovese vinificato in purezza, o in blend a base di Sangiovese.

Italian Flavor Forum IX - Azienda Agricola Barollo
L'Azienda Agricola Barollo, portata all'Italian Flavor Forum IX da Italy-America Chamber
of Commerce West, di Los Angeles, California, è stata l'ospite d'onore dell'evento

Al primo tavolo di degustazione dopo aver passato il check in gli ospiti trovano l'Azienda Agricola Barollo di Treviso, che presenta 4 vini bianchi (uno Chardonnay DOC Piave, due Chardonnay IGT Veneto (Frater Bianco e Vintage Zero) e un Pinot Grigio IGT delle Venezie) e due rossi (un Merlot in purezza e il Frater Rosso IGT Veneto, un blend di Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon.

Italian Flavor Forum IX

Dopo il tavolo dell'Azienda Agricola Barollo si parte con due versioni di Prosecco di Valdobbiadene DOC, un Brut e un Extra Dry della multi-premiata Azienda Agricola Malibràn di Susegana, poi si continua con 17 vini bianchi provenienti da 7 regioni italiane, più un Lambrusco rosato e due lambruschi rossi frizzanti dell'Azienda Agricola Mauro Zini. Si chiude poi con la sfilata dei 42 vini rossi provenienti da 8 diverse regioni italiane ed i 3 vini da dessert provenienti da altrettante regioni.

Italian Flavor Forum IX

Nel corso della manifestazione sono stati presentati 71 vini italiani di qualità prodotti da cantine medio-piccole in 9 regioni italiane come evidenziato di seguito:

Italian Flavor Forum IX
Cinzia Mandati, responsabile per le vendite nella Baia Sud e Silicon Valley, versa Primitivo di Manduria
usando il Centellino, lo stupefacente mini decanter prodotto in Toscana.

Nel reparto gastronomia ci sono tre oli extra vergini d'oliva biologici prodotti in Puglia e Toscana, ed una nuova linea di aceto balsamico di Modena. Alberto Malvestio, titolare della gelateria "Al Mare Gelato" di Berkeley, ha servito gelato alla vaniglia o alla fragola con aceto balsamico invecchiato 32 anni proveniente dalla mia riserva privata e gelato di Fior di Latte con olio extra vergine d'oliva biologico e sale. Tutt'e tre le proposte hanno ottenuto un grande successo!

Italian Flavor Forum IX - Al Mare Gelateria

Un altro prodotto che ha ottenuto un grande successo è statol'aceto balsamico di Modena, che ha ottenuto un punteggio medio di 95 punti nel totale dei feedback ricevuti dai partecipanti. Si tratta di una linea di aceto balsamico invecchiato 12 anni per il quale WineCountry.IT sta attualmente elaborando il nome commerciale, nonché ideando il logo e l'etichetta. Il tutto studiato particolarmente per il mercato statunitense.

Italian Flavor Forum IX - Balsamic Vinegar from Modena
La nuova linea di Aceto Balsamico di Modena si presenta in una bottiglia speciale di forma conica del volume di 250 ml. Notare la densità dell'aceto balsamico invecchiato mentre si ristabilizza nella bottiglia dopo essere stato usato. Questo è il risultato di lunghi anni di invecchiamento in piccoli barili di legno aromatico chiamati "vaselli".
Per saperne di più sulla produzione dell'aceto balsamico di Modena originale.

Naturalmente tutti i vini rossi vengono serviti utilizzando il Centellino, il fantastico mini decanter da bottiglia portato negli Stati Uniti da WineCountry.IT.

Italian Flavor Forum IX
Il Centellino in azione

Le opinioni espresse dagli ospiti che ci hanno gentilmente fornito il loro feedback utilizzando l'apposito formulario distribuito agli invitati assieme al catalogo durante il check in, testimoniano il grande apprezzamento per tutti i prodotti presentati. C'è stata una sola eccezione, una persona che ha degustato quasi tutti i vini presentati dando dai 20 ai 60 punti a destra e a manca, nonostante la scheda, macchiata abbondantemente di vino, sia zeppa di parole di apprezzamento scribacchiate di fianco ai punteggi ridicolmente bassi, tipo "buono", "fantastico", "OK!". Abbiamo comunque deciso di tener democraticamente conto anche di questi punteggi nel calcolo delle medie ottenute dai vari prodotti, anche se i commenti scritti sembrano contraddizione i punteggi numerici.

Le valutazioni degli invitati

Ai professionisti del settore enogastronomico intervenuti all'evento è stato cortesemente richiesto di valutare i prodotti degustati usando un punteggio in centesimi con le seguenti specifiche.
  • 95-100 = Eccellente
  • 90-94 = Molto buono
  • 80-89 = Buono
  • 70-79 = Normale
  • 50-69 = Non raccomandabile

Italian Flavor Forum IX
Buyer e consulenti confontano le loro note e si scambiano opinioni sui vini presentati

I Best of the Show

Chi fosse interessato all'acquisto dei prodotti menzionati nell'articolo è pregato di usare i link forniti di seguito per contattare l'ufficio o persona responsabile.

Italian Flavor Forum IX
Jenny Snodgrass di WineCountry.IT (sinistra) spiega le caratteristiche dei vini sul suo tavolo ad una cliente.

Vino Spumante Bianco

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Ruio– Valdobbiadene Prosecco DOC Spumante Brut 2006 Azienda Agricola Malibran Veneto 95 60
85,8
Gorio – Valdobbiadene Prosecco DOC Spumante Extra Dry 2006 Azienda Agricola Malibran Veneto 94 60
83,5

Vino Spumante Rosso e Rosato

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Rosato Italiano IGT 2007 Azienda Agricola Mauro Zini Emilia Romagna 88 30
78,3
Lambrusco Emilia IGT 2007 Azienda Agricola Mauro Zini Emilia Romagna 90 31
77,4
Lambrusco Rosso IGT 2007 Azienda Agricola Mauro Zini Emilia Romagna 86 30
76,3

Italian Flavor Forum IX

Vino Bianco Fermo

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Verduzzo DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 93 80
89,8
Bianco D'Elisa Vermentino IGT 2007 Toscana Azienda Agricola La Carletta Toscana 89 75 85,4
Falanghina Pompeiano Bianco IGT 2005 Casa Vinicola Ferraro Campania 87 82 83,8
Tocai Friulano DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 90 83
83,8
Frater White IGT Veneto Azienda Agricola Barollo Veneto 88 72 83
Antosa Ansonica IGT 2005 Toscana Azienda Agricola La Carletta Toscana 89 75 82,4
Soave Classico DOC 2004 Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto 92 50 81,3
Gavi DOCG di Gavi Rovereto VignaVecchia 2004 Castellari Bergaglio Piemonte 92 60 80
Sereno Toscana Bianco IGT 2005 Montalpruno Toscana 89 60
80
Gavi DOCG di Gavi Rolona 2004 Castellari Bergaglio Piemonte 89 60
79,4
Aurora Monteregio di Massa Marittima DOC 2005 Fattoria Coliberto Toscana 88 60
79
Fior Fiore Ansonica IGT 2005 Caliscana Toscana 88 50
78,5
Gavi DOCG di Tassarolo Fornaci 2004 Castellari Bergaglio Piemonte 90 50
78
Pinot Grigio IGT delle Venezie 2006 Azienda Agricola Barollo Veneto 92 51 77,2
Vermentino di Sardegna DOC - La Pagliastra 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 89 60 77
Langhe DOC Arneis 2005 Azienda Agricola Gagliardi Piero Piemonte 90 50 76,3
Vintage Zero Veneto IGT 2006 Azienda Agricola Barollo Veneto 89 70 75,2
Solaluce – Monferrato Bianco Classico 2004 Azienda Vitivinicola Colledoro Piemonte 89 40
74
Pinot Grigio DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 87 50
73,5
Chardonnay DOC Piave 2005 Azienda Agricola Barollo Veneto 88 60 71,2
Gavi DOCG Pilin 2000 Castellari Bergaglio Piemonte 89 30
70,5

Italian Flavor Forum IX

Vino Rosso Fermo

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Brunello di Montalcino DOCG Riserva 2001 La Togata Tenuta Carlina S.a.s. Toscana 96 93 94,3
Brunello di Montalcino La Togata 2002 DOCG Tenuta Carlina S.a.s. Toscana 98 87 92
Thesan Riserva 2002 DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana 96 86 90
Montalpruno Toscana IGT SuperTuscan 2003 Montalpruno Toscana 92 87 89,2
Frater Red IGT Veneto 2006 Azienda Agricola Barollo Veneto 88 72 89
Maclura Toscana IGT SuperTuscan 2003 Terre di Nano Toscana 92 84
88,6
Il Tempio Maremma Toscana IGT 2002 Azienda Agricola La Carletta Toscana 95 72 87,5
Occhini  IGT Toscana 2004 Fattoria `"La Striscia" Toscana 93 75
86,2
Il Canto del Leccio Chianti Riserva DOCG 2004 Montalpruno Toscana 90 20 85,8
Merlot DOC Piave 2003 Azienda Agricola Barollo Veneto 92 79 85,5
Barbera d’Asti DOC Superiore Vigna del Carlinet 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 92 75
85,2
Poventa DOC Valdichiana 2003 Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 89 20 84,2
La Carletta Morellino di Scansano DOC 2005 Azienda Agricola La Carletta Toscana 89 70 83,4
Caliscana Poliphemus 2004 Toscana IGT Caliscana Toscana 92 60 83
Le Baccanti – Primitivo di Manduria DOC 2004 CantOlio – Cantina ed Oleificio Sociale di Manduria Puglia 86 20
83
Caliscana Cabernet Sauvignon 2005 Toscana IGT Caliscana Toscana 91 65 82,8
Perbacco Maremma IGT 2006 Azienda Agricola La Carletta Toscana 89 20 82,8
Caliscana Merlot 2004 / 2005 Toscana IGT Caliscana Toscana 90 70 82,2
Caliscana Occidental 2004 Toscana IGT Caliscana Toscana 91 60 82,2
Mandonion – Primitivo di Manduria DOC CantOlio – Cantina ed Oleificio Sociale di Manduria Puglia 88 70
82
Merigge 2004 IGT Toscana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 88 75
82
Azzurreta IGT Toscana 2005 Super Tuscan Tenuta Carlina S.a.s. Toscana 90 20 80,8
Barbera d’Asti DOC Superiore Cascina Perno 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 91 79
80,7
Caliscana Sangiovese 2004 / 2005 Toscana IGT Caliscana Toscana 89 50 80
Barbera d’Asti DOC 2004 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 90 60
80
Toscana IGT Sangiovese 2005 Montalpruno Toscana 87 50 79,6
Sito Romano Dolcetto d'Alba DOC 2004 Tenimenti Marchisio d'Osasca Piemonte 90 50 79,2
Chianti Bernardino DOC 2004 Fattoria `"La Striscia" Toscana 88 60
78,8
Quercialsale Orcia Rosso DOC 2003 Terre di Nano Toscana 92 40 77,8
Lacryma Christi del Vesuvio DOC 2005 Casa Vinicola Ferraro Campania 90 30 77,2
Monica di Sardegna DOC 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 91 30 76,4
La Marina – Cannonau di Sardegna DOC 2003 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 89 50 75,6
Infinito – Monferrato DOC 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 91 50
74,6
Laran 2003 DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana 85 40 74,5
Jennos – Cannonau di Sardegna DOC 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 87 60 74,3
Chianti dei Colli Senesi DOCG 2006 Terre di Nano Toscana 88 40
72,2
Cabernet Franc DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 86 30
72
Fontetinta Morellino di Scansano DOC 2004 Azienda Agricola La Carletta Toscana 88 30 71,5
Refosco dal Peduncolo Rosso DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 86 30
71,5
Aglianico Sannio V.Q.P.R.D. 2005 Vini Iovine s.n.c. Campania 86 30
70,2
Penisola Sorrentina Rosso V.Q.P.R.D. 2005 Vini Iovine s.n.c. Campania 87 30
70

Italian Flavor Forum IX

Vino da Dessert

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Moscato di Sorso Sennori DOC Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 90 60
82,6
Recioto di Soave DOCG Tre Colli Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto 82 75
81,5
Abeterno – Primitivo di Manduria 2004 DOC CantOlio Manduria sca Puglia 92 60
80,8

Aceto Balsamico e Altri Condimenti

Prodotto Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Aceto Balsamico di Modena (Prodotto Nuovo) Emilia Romagna 98 92
95

Olio Extra Vergine d'Oliva

Prodotto Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Olivolo – Olio Extravergine d'oliva IGP Toscano da agricoltura biologica Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 94 90
92
Olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica DOP Dauno Sub-appennino Azienda Agricola Masseriola Puglia 93 90
92
Olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica Azienda Agricola Masseriola Puglia 93 87
90

Italian Flavor Forum Ix
Gli Italian Flavor Forum offrono l'opportunità di degustare, socializzare e pianificare gli acquisti.

La degustazione cieca

Un esperto italiano e 6 esperti americani hanno partecipato ad una degustazione cieca che questa volta ha messo a confronto 3 vini rossi di qualità califoniani e 3 vini rossi di qualità italiani.

I Californiani:

  1. Barbera 2003, prodotto da Kunde Estate
  2. Il Brigante 2002 (Cabernet / Merlot blend), prodotto da Suttui sotto la nuova etichetta del Castello di Amorosa.
    [Il Castello di Amorosa è la realizzazione di un sogno per Daryl Suttui, proprietario dei vigneti, cantina e popolare spazio picnic V. Sattui Winery, lungo la Highway 29 tra le cittadine di Rutherford e Saint Helena, nella Napa Valley. I lavori di costruzione del castello, che invece si trova a Calistoga, continuando sulla Highway 29, sono stati portati a termine da un mio vecchio amico di Bologna, Paolo Ardito.]
  3. Pinot Noir 2001, by Seven Lions Winery

Gli Italiani:

  1. Barbera D'asti DOC 2004 Superiore Vigna del Carlinet, dei Poderi Rosso Giovanni
  2. Barengo Toscana IGT 2004 (Sangiovese), della Tenuta La Carlina
  3. Il Tempio Toscana IGT 2002, dell'Azienda agricola La Carletta

Gli esperti che si sono cortesemente prestati a far parte della giuria sono Loretta e M. C. Wong, buyer per una decina di ristoranti, Aaron Luna, esperto d'enologia, Nicola Barollo, produttore italiano, Dominick Sebastiani, responsabile acquisti dell'azienda Wine Viking di Sonoma, Lisa Grzelak, appassionata di vino e Walter Vornbrock III, giornalista e scrittore di enogastonomia.

Italian Flavor Forum IX - Blind Tasting
Italian Flavor Forum IX - Blind Tasting
Italian Flavor Forum IX - Blind Tasting
La degustazione cieca

Il vincitore è risultato essere ll blend di Cabernet e Merlot, Il Brigante 2002 del Castello di Amorosa che ha ottenuto un punteggio medio di 7,314 su dieci.

Sfortunatamente due delle bottiglie italiane hanno avuto problemi ed hanno lasciato il solo Barbera d’Asti DOC Superiore Vigna del Carlinet 2003 di Poderi Rosso Giovanni a far fronte ai 3 vini californiani. La bottiglia del 2002 Il Tempio aperto per la degustazione è risultata essere ossidata, mentre il Barengo sapeva di sughero.

Vino Produttore
Regione
Punteggio  finale
Il Brigante 2002 Castello di Amorosa
Napa
7,314
Pinot Noir 2001 Seven Lions Winery Mendocino County
7,29
Barbera d’Asti DOC Superiore Vigna del Carlinet 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte
7,18
Barbera 2003 Kunde Estate Sonoma
7,08
Barengo Toscana IGT 2005 Tenuta Carlina S.a.s. Toscana
4,86
Il Tempio Maremma Toscana IGT 2002 Azienda Agricola La Carletta Toscana
4,64


 
 
Home
 

Web Architect: Loris Scagliarini