Contact UsItalian - Flavor Consortiu,Engliah Version
Italian - Flavor Consortiu,
Producers Products Italian - Flavor Consortiu, What We Do About Us
 
 
HOME
Produttori
  Diventa un Associato
  Registra Prodotti
Prodotti
  Vino
  Liquori
  Oli Vegetali
  Aceto Balsamico
  Altri Prodotti
Cosa Facciamo
  Consortium
  Forum
  Marketing e Pubblicità
NEWS
  Sorsi DiVino
  Italian Flavor Forum
  Premi e Concorsi Vinti
  Vitigni Autoctoni Italiani
  Indice Generale
Ricerca Avanzata
Chi Siamo
Contattaci
Mappa del Sito
Engliash Version
Pagina Precedente

Vini e prodotti enogastronomici italiani di qualità selezionati da:
WineCountry.IT

SEI QUI >>

Italian Flavor Forum VIII
Loris Scagliarini – 15 Novembre 2007
Fotografie di C. Lepori, L. Scagliarini

IGS - Italian Flavor Forum IV

  Il prodotto Best of Show è risultato essere il Barbera d’Asti DOC Superiore Cascina Perno 2003, prodotto dall'azienda piemontese Poderi Rosso Giovanni, con un punteggio medio di 90,2/100.

L'Italian Flavor Forum, la manifestazione ad invito dedicata ai vini e prodotti gastronomici italiani di qualità organizzata da WineCountry.IT a San Francisco, con questa edizione autunnale è arrivata all'ottavo appuntamento. L'evento si è tenuto il 14 di Novembre 2007 al Museo ItaloAmericano, locato all'interno di Fort Mason, nel cuore dell'esclusivo distretto della Marina di San Francisco.

Il Museo ha attualmente in allestimento una mostra di presepi e scene natalizie in legno scolpito a mano da maestri artigiani della Val Gardena che hanno fornito uno sfondo ideale per la degustazione dato l'approssimarsi dell Natale.

Gardena Art - Presepi della Val Gardena

Nel corso della degustazione gli invitati, professionisti e giornalisti specializzati del settore enogastronomico statunitense, hanno così avuto l'opportunità di apprezzare i pregiati lavori arrivati per l'occasione dall'Italia.

IFF VIII

Italian Flavor Forum VIII

Vini dell'Azienda Agricola Montalpruno. Sullo sfondo uno dei presepi
in esposizione al Museo ItaloAmericano di San Francisco, in California.

Siamo molto compiaciuti dal fatto che sempre più gli invitati che partecipano agli Italian Flavor Forum sono acquirenti professionisti e consulenti seriamente interessati alla qualità dei vini e altri prodotti gastronomici italiani presentati agli eventi. La partecipazione è infatti stata molto soddisfacente ed i primi invitati hanno iniziato ad intrufolarsi all'interno del Museo prima ancora dell'apertura ufficiale della degustazione fissata per le 14 ed il flusso è poi continuato più o meno ininterrottamente fino all'ora della chiusura, alle 18.

Italian Flavor Forum VIII

Il tavolo degli spumanti e dei vini bianchi leggeri.
Al centro della foto, John Dawdy, vicepresidente di WineCountry.IT, con Melanie Moffett,
presidente della ditta MDM Distribution, che distribuisce alcuni dei vini importati da WineCountry.IT.

Nel corso dell'evento sono stati presentati 66 vini provenienti da 8 regioni diverse, ossia due versioni di Prosecco di Valdobbiadene DOC, tre versioni di Lambrusco (uno rosato e due rossi), 16 vini bianchi, 36 vini rossi e 4 vini da dolci.

Italian Flavor Forum VIII

Giorgio Saturnini e Marco Sabbatucci (da destra) dell'azienda toscana Terre di Nano,
produttrice di Chianti DOCG, Orcia DOC, SuperTuscan IGT ed olio extra vergine d'oliva.

Il numero di vini presentati per regione è stato il seguente:

Italian Flavor Forum VIII

Francesca e Mauro Zini dell'Azienda Agricola Mauro Zini (al centro della foto)
con Loris Scagliarini, presidente di WineCountry.IT.

Oltre ai vini nel corso della manifestaziione abbiamo presentato anche eccellente olio extra vergine d'oliva proveniente dalla Toscana e dalla Puglia, due versioni di olio di nocciole del Piemonte e aceto balsamico tradizionale di Modena dall'Emilia Romagna.

Italian Flavor Forum VIII

Simona e Simone, dell'Azienda Agricola Montalpruno.

Naturalmente tutti i vini rossi ed alcuni bianchi, come ad esempio l'eccellente Gavi di Gavi DOCG Pilin 2000 dell'azienda Castellari Bergaglio, sono stati serviti usando il Centellino, l'incredibilmente efficace mini-decanter che WineCountry.IT importa dall'Italia.

Italian Flavor Forum VIII

Jenny Snodgrass, responsabile per le vendite in Marin County (destra) con un'invitata.

Le schede con il feedback che molti invitati hanno cortesemente compilato fornendoci i loro commenti e valutazioni, testimoniano il generale apprezzamento dei prodotti presentati, tanto che in alcuni casi i termini WOW! e GREAT!!!! hanno sostituito la valutazione numerica. Il punteggio medio più alto è stato di 90,2/100 e quello più basso di 75,2 punti. Va fatto notare che computando il punteggio medio fornito da un ampio numero di degustatori con diversi gusti e interessi professionali e/o personali, la media tende sempre ad essere piuttosto bassa. Basta infatti una sola valutazione di 70 punti di fianco a nove da 90 punti per abbasare la media a 88, se poi sostituiamo un 90 con un 80, la media cala ulteriormente a 87 punti. Detto questo, siamo in generale soddisfatti dei punteggi medi riportati di seguito.

Italian Flavor Forum VIII

Christian Lepori, marketing manager di WineCountry.IT in Italia (destra) e Alberto Malvestio, responsabile delle vendite nella East Bay di San Francisco, versano vino per gli invitati impegnati a prendere note.

Le valutazioni degli invitati

Ai professionisti del settore enogastronomico intervenuti all'evento è stato cortesemente richiesto di valutare i prodotti degustati usando un punteggio in centesimi con le seguenti specifiche.
  • 95-100 = Eccellente
  • 90-94 = Molto buono
  • 80-89 = Buono
  • 70-79 = Normale
  • 50-69 = Non raccomandabile


Italian Flavor Forum VIII

Sangiovese dell'azienda Caliscana servito usando il Centellino

Ci fa inoltre piacere notare che il divario fra i punteggi minimi e massimi assegnati ai vari prodotti continua a diminuire e non è più ampio come quando abbiamo iniziato ad organizzare gli Italian Flavor Forum un anno e mezzo fa circa. In effetti, certi prodotti sono stati giudicati quasi unifirmemente dagli invitati. Mi piace pensare che i nostri eventi abbiano contribuito in parte a questo, offrendo ai professionisti Usa del settore di familiarizzarsi sempre più con vini prodotti con vitigni autoctoni italiani e con prodotti gastronomici nostrani di qualità. Inoltre, nonostante i vini rossi siano generalmente preferiti ai bianchi dai consumatori statunitensi e quindi dagli acquirenti professionisti, notiamo con piacere che i 16 vini bianchi presentati hanno ricevuto punteggi medi rispettabili.

Italian Flavor Forum VIII
.
Italian Flavor Forum VIII
Alberto Malvestio, responsabile delle vendite nella East Bay di San Francisco.

I Best of the Show

Chi fosse interessato all'acquisto dei prodotti menzionati nell'articolo è pregato di usare i link forniti di seguito per contattare l'ufficio o persona responsabile.

Italian Flavor Forum VIII
Italian Flavor Forum VIII

Altri momenti dell'Italian Flavor Forum VIII, Edizione Autunno


Vino Spumante Bianco

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Ruio– Valdobbiadene Prosecco DOC Spumante Brut 2006 Azienda Agricola Malibran Veneto 94
(+ uno YUM!)
70
88,45
Gorio – Valdobbiadene Prosecco DOC Spumante Extra Dry 2006 Azienda Agricola Malibran Veneto 93 75
86,15

Italian Flavor Forum VIII

Vino Spumante Rosso e Rosato

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Lambrusco Emilia IGT 2007 Azienda Agricola Mauro Zini Emilia Romagna 100 80
85,43
Il Maglio – Lambrusco di Modena IGT 2005 Azienda Agricola Mauro Zini Emilia Romagna 100 79
85,08
Lambrusco Emilia IGT 2007 Azienda Agricola Mauro Zini Emilia Romagna 100 75
84,58

Italian Flavor Forum VIII

Vino Bianco Fermo

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Soave Classico DOC 2004 Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto 89 75 86,15
Aurora DOC Monteregio di Massa Marittima 2005 Fattoria Coliberto Toscana 88 80
85,00
Gavi DOCG di Tassarolo Fornaci 2004 Castellari Bergaglio Piemonte 89 80
84,67
Solaluce – Monferrato Bianco Classico 2004 Azienda Vitivinicola Colledoro Piemonte 90 78
84,60
Langhe DOC Arneis 2005 Azienda Agricola Gagliardi Piero Emilia Romagna 91 70 84,34
Gavi DOCG di Gavi Rovereto VignaVecchia 2004 Castellari Bergaglio Piemonte 90 70 84,12
Romangia Vermentino di Sardegna DOC - 2006 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 91 72 84,12
Verduzzo DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 88 78
83,89
Vermentino di Sardegna DOC - La Pagliastra 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 89 73 83,00
Gavi DOCG di Gavi Rolona 2004 Castellari Bergaglio Piemonte 86 71
82,67
Falanghina Pompeiano Bianco IGT 2005 Casa Vinicola Ferraro Campania 86 73 82,40
Tocai Friulano DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 89 74
81,67
Fior Fiore Ansonica IGT 2005 Caliscana Toscana 88 70
81,29
Sereno Toscana Bianco IGT 2005 Montalpruno Toscana 88 65 80,85
Pinot Grigio DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 87 65
79,70
Gavi DOCG Pilin 2000 Castellari Bergaglio Piemonte 87 65
79,33

Italian Flavor Forum VIII

Vino Rosso Fermo

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Barbera d’Asti DOC Superiore Cascina Perno 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 96 84
90,20
Maclura Toscana IGT SuperTuscan 2003 / 2005 Terre di Nano Toscana 95 85
90,15
Barbera d’Asti DOC Superiore Vigna del Carlinet 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 100 82
89,25
Toscana IGT Sangiovese 2005 Montalpruno Toscana 98 83 89,12
Chianti dei Colli Senesi DOCG 2006 Terre di Nano Toscana 91 85
88,60
Il Canto del Leccio Chianti Riserva DOCG 2004 Montalpruno Toscana 100 77 88,23
Barbera d’Asti DOC 2004 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 91 84
88,00
Montalpruno Toscana IGT SuperTuscan 2003 Montalpruno Toscana 98 77 87,56
Infinito – Monferrato DOC 2003 Poderi Rosso Giovanni Piemonte 99 70
87,10
Brunello di Montalcino La Togata 2002 DOCG Tenuta Carlina S.a.s. Toscana 93 80 87,00
La Marina – Cannonau di Sardegna DOC 2003 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 92 75 86,91
Merigge 2004 IGT Toscana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 89 85
86,25
Quercialsale Orcia Rosso DOC 2005 Terre di Nano Toscana 92 85
86,20
Lacryma Christi del Vesuvio DOC 2005 Casa Vinicola Ferraro Campania 95 78 86,00
Quercialsale Orcia Rosso DOC 2005 Terre di Nano Toscana 92 85
86,00
Thesan Riserva 2002 DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana 95 78 86,00
Poventa DOC Valdichiana 2003 Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 88 83
86,00
Barlettaia Chianti Colli Senesi DOCG 2005 Terre di Nano Toscana 89 80
85,25
Occhini  IGT Toscana 2004 Fattoria `"La Striscia" Toscana 94 78
85,12
Barlettaia Chianti Colli Senesi DOCG 2003 Terre di Nano Toscana 89 80
84,75
Laran 2003 DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana 90 80 84,34
Caliscana Poliphemus 2004 Toscana IGT Caliscana Toscana 89 80 84,00
Monica di Sardegna DOC 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 93 75 84,00
Caliscana Occidental 2004 Toscana IGT Caliscana Toscana 89 70 83,40
Cabernet Franc DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 87 82
83,40
Noeddu – Cannonau di Sardegna DOC 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 98 75 83,34
Morello 2004 DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana 88 70 84,34
Caliscana Sangiovese 2005 Toscana IGT Caliscana Toscana 89 79 83,20
Caliscana Sangiovese 2004 Toscana IGT Caliscana Toscana 89 79 83,00
Mandonion – Primitivo di Manduria DOC CantOlio – Cantina ed Oleificio Sociale di Manduria Puglia 87 80
83,00
Jennos – Cannonau di Sardegna DOC 2004 Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 86 75 83,00
Chianti Bernardino DOC 2004 Fattoria `"La Striscia" Toscana 90 73
83,00
Caliscana Merlot 2005 Toscana IGT Caliscana Toscana 90 79 82,50
Caliscana Cabernet Sauvignon 2005 Toscana IGT Caliscana Toscana 89 79 82,34
Caliscana Merlot 2004 Toscana IGT Caliscana Toscana 90 79 82,25
Refosco dal Peduncolo Rosso DOC Colli Orientali del Friuli 2005 Mosolo Gleni Friuli Venezia Giulia 89 65
81,86
Le Baccanti – Primitivo di Manduria DOC 2004 CantOlio – Cantina ed Oleificio Sociale di Manduria Puglia 98 70
81,80
Sito Romano Dolcetto d'Alba DOC 2005 Tenimenti Marchisio d'Osasca Piemonte 83 75 79,72
Aglianico Sannio V.Q.P.R.D. 2005 Vini Iovine s.n.c. Campania 88 68
78,17
Penisola Sorrentina Rosso V.Q.P.R.D. 2005 Vini Iovine s.n.c. Campania 87 74
82,00

Italian Flavor Forum VIII

Vino da Dessert

       
Vino Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Ventisei Moscato d'Asti DOCG 2005 Azienda Vitivinicola Colledoro Piemonte 96 86
89,20
Abeterno – Primitivo di Manduria 2004 DOC CantOlio Manduria sca Puglia 96 86
89,00
Recioto di Soave DOCG Tre Colli Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto 90 85
87,29
Moscato di Sorso Sennori DOC Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna 94 71
83,88

Italian Flavor Forum VIII

Aceto Balsamico e Altri Condimenti

Prodotto Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Extravecchio (ABTM) – invecchiato almeno 25 anni Malagoli Daniele per Acetaia "La Tradizione" Emilia Romagna 93 88
89,00
Balsamic Vinegar from Modena Silver Label Malagoli Daniele per Acetaia "La Tradizione" Emilia Romagna 89 88
88,50
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Affinato (ABTM) – invecchiato almeno 12 anni Malagoli Daniele per Acetaia "La Tradizione" Emilia Romagna 90 86
88,00

Italian Flavor Forum VIII

Olio Extra Vergine d'Oliva

Prodotto Produttore Regione Punt. massimo Punt. minimo
Punt. medio
Olio extra vergine d'oliva IGP Toscana Terre di Nano Toscana 92 70
89,50
Olivolo – Olio Extravergine d'oliva IGP Toscano da agricoltura biologica Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 90 88
89,00
Olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica DOP Dauno Sub-appennino Azienda Agricola Masseriola Puglia 90 87
88,50
Olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica Azienda Agricola Masseriola Puglia 88 85
86,50

La degustazione cieca

Due esperti italiani e tre esperti statunitensi hanno gentilmente acconsentito di partecipare alla degustazione cieca cha ha messo a confronto due vini americani e tre italiani. In realtà avevamo preparato tre vini per nazionalità, ma una bottiglia di Captain Reserve Merlot 2004 prodotto da Niebaum-Coppola, l'azienda di proprietà del noto regista cinematografico Francis Ford Coppola, è misteriosamente sparita dalla biblioteca del Muse,o dove le bottiglie erano state preparate per l'occasione e quindi abbiamo dovuto fare buon viso a cattiva sorte presentando solamente due bottiglie di vini Usa.

Sono stati degustati due vini bianchi (uno Chardonnay 2005 dell'azienda Alcantara Vineyards dell'Arizona ed un Gavi di Tassarolo DOCG Fornaci 2006 dell'azienda Piemontese Castellari Bergaglio) e tre vini rossi (Sangiovese Il Palio 2004 dell'azienda Martin & Weyrich Winery di Paso Robles, in California, oltre al Merigge Merlot 2004 dell'Azienda Agricola Buccelletti e al Barengo Toscana IGT 2005 dell'azienda Tenuta La Carlina, ambedue aziende toscane).

Gli esperti che hanno gentilmente acconsentito a far parte della giuria sono Claudia Temby, esperta di enologia e globe trotter internazionale, Thuy T. Nguyen, consulente di ristoranti per l'acquisto di vino e Thys Bui, di California Wine Connections, per il team Usa. La controparte italiana è stata rappresentata da Christian Lepori, marketing manager di WineCountry.IT in Italia e Giorgio Saturnini, dell'azienda vitivinicola toscana Terre di Nano.

Italian Flavor Forum VIII - Blind Tasting
Italian Flavor Forum VIII - Blind Tasting
Italian Flavor Forum VIII - Blind Tasting

La degustazione cieca
Foto in alto, da sinistra: Giorgio Saturnini, Claudia Temby, Thuy T. Nguyen, Thys Bui, Christian Lepori, John Dawdy.
Foto centrale: Giorgio Saturnini, Claudia Temby, Thuy T. Nguyen, Thys Bui, Christian Lepori.
Foto in Basso: Giorgio Saturnini, Claudia Temby, Thuy T. Nguyen.

Il Sangiovese Il Palio 2004 dell'azienda Martin & Weyrich Winery di Paso Robles è risultato vincitore con un punteggio totale di 40,7 punti, ossia una media di 8,14/10, con singoli punteggi compresi fra 9,5 e 7.

Prendendo in considerazione i punteggi per nazionalità dei degustatori, gli esperti statunitensi avrebbero comunque assegnato la vittoria al summenzionato Sangiovese, mentre per i giudici italiani il vino migliore è risultato essere il Barengo Toscana IGT 2005 della Tenuta La Carlina.

Vino Produttore
Regione
Giudici italiani
Giudici Usa
Punteggio  finale
Sangiovese Il Palio 2004 Martin & Weyrich Winery
Paso Robles
9,5
7
40,7
Barengo Toscan IGT 2005 Tenuta Carlina S.a.s. Toscana
9
6,5
39,2
Gavi DOCG di Tassarolo Fornaci 2004 Castellari Bergaglio Piemonte
9+
6
37,5+
Chardonnay 2005 Alcantara Vineyards
Arizona
8,5
5,5
36
Merigge 2004 IGT Toscana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana
8
5
35

Il sorteggio

Per esprimere la nostra gratitudine agli invitati che ci hanno cortesemente fatto pervenire la scheda con i loro punteggi e commenti, alla fine della manifestazione abbiamo estratto a sorte una scheda ed il fortunato vincitore ha vinto tre bottiglie di vino.

Italian Flavor Forum VIII

La vincitrice è Holly Larsen, alla quale sono andati i seguenti vini:

Italian Flavor Forum VIII

 
 
Home
 

Web Architect: Loris Scagliarini