Contact UsItalian - Flavor Consortiu,Engliah Version
Italian - Flavor Consortiu,
Producers Products Italian - Flavor Consortiu, What We Do About Us
 
 
HOME
Produttori
  Diventa un Associato
  Registra Prodotti
Prodotti
  Vino
  Liquori
  Oli Vegetali
  Aceto Balsamico
  Altri Prodotti
Cosa Facciamo
  Consortium
  Forum
  Marketing e Pubblicità
NEWS
  Sorsi DiVino
  Italian Flavor Forum
  Premi e Concorsi Vinti
  Vitigni Autoctoni Italiani
  Indice Generale
Ricerca Avanzata
Chi Siamo
Contattaci
Mappa del Sito
Engliash Version
Pagina Precedente

Vini e prodotti enogastronomici italiani di qualità selezionati da:
WineCountry.IT


 

SEI QUI >>

Italian Flavor Forum II
Loris Scagliarini – 27 Ottobre 2005
Foto di: S Kaplan, B. Solè-March, C. Tessari, L. Scagliarini

Italian Flavor Forum

Mercoledì 19 Ottobre è stata una giornata splendida a San Francisco, fatto abbastanza raro per questa stagione. Il sole infatti splendeva alto sullo sfondo di un cielo perfettamente blu, in totale contrasto con il giorno prima e quello seguente, avviluppati nella nebbia che nascondeva quasi completamente il Golden Gate Bridge, l'isolotto roccioso di Alcatraz e Marin Headland, dall'altra parte del ponte. Abbiamo interpretato subito la bella stagione come un buon presagio per l'Italian Flavor Forum II.

 
Negli Usa e in Europa ricerca e prenota con sicurezza il tuo hotel su Internet.
 
Destinazione
Data check-in
Data check-out

Gli oltre 120 professionisti di enogastronomia che hanno partecipato all'evento, tenutosi nella Commodore Room (Stanza del Commodoro), che dal secondo piano del Golden Gate Yacht Club sovrasta la Baia da un lato e la Marina col porto turistico e e di San Francisco di sfondo dall'altro, hanno generalmente apprezzato e lodato gli oltre 40 vini italiani di qualità ed i prodotti tipici regionali presentati.

La Gelatina di Brunello di Montalcino dell'Azienda Agraria "La Pescaia", che è stata introdotta per la prima volta assoluta negli Stati Uniti nel corso dell'Italian Flavor Forum Premiere, ha confermato la propria popolarità anche in questa occasione.

Altri prodotti che hanno ricevuto un'accoglienza estremamente positiva includono il panettoncino "Buono & Sano" dell'azienda Quality Bio Sas di Moimacco (UD), l'aceto balsamico ed il Nocino di Modena presentati dall'Acetaia La Tradizione, le eccellenti grappe ed il Caffè del Principe, presentato e distribuito da Mary Wells, agente esclusivo per gli Usa di questo prodotto.

Mary Wells

Di seguito forniamo il sunto delle valutazioni che i nostri ospiti ci hanno gentilmente fornito, assegnando punteggi in centesimi ai vini ed ai prodotti degustati durante l'evento, utilizzando una scheda distribuita allo scopo a ciascun invitato.

Valutazione dei Vini

Vino Produttore Regione Tipo Punt. più
Alto
Punt. più Basso
Punt.
Medio
Recioto di Soave DOCG "Tre Colli" Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto Dolce 99 85 92
Brunello di Montalcino La Togata Riserva 1999 DOCG Tenuta Carlina S.a.s. Toscana Rosso 100 70
87,5
Brunello di Montalcino 1999 "La Pescaia" DOCG Azienda Agraria "La Pescaia" Toscana Rosso 95 75 87,1
Occhini Rosso IGT Toscana Fattoria "La Striscia" Toscana Rosso 96 69
86,72
Brunello di Montalcino La Togata 2000 DOCG Tenuta Carlina S.a.s. Toscana Rosso 95 65
86,63
Cantina del Farnio, Montalbano Chianti DOCG Azienda Agricola Betti Toscana Rosso 90 69
86,63
Thesan Riserva DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana Rosso 95 80
86,15
Prunaio DOC Azienda Agricola Betti Toscana Rosso 92 78
86
Gorio – Valdobbiadene Prosecco DOC Spumante Extra Dry Azienda Agricola Malibran Veneto Spumante 99 75
85,65
Cannonau di Sardegna DOC – La Marina Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna Rosso 89 85
85,5
Barbera d’Asti DOC Poderi Rosso Giovanni Piemonte Rosso 95 75
85,5
Rosso di Montalcino DOC 2003 Tenuta Carlina S.a.s. Toscana Rosso 93 75
84,4
Ponte Ros – Valdobbiadene Prosecco DOC Frizzante Azienda Agricola Malibran Veneto Spumante 92 72
84,23
Barbera d’Asti DOC Superiore "Vigna del Carlinet" Poderi Rosso Giovanni Piemonte Rosso 89 80
84,2
Poventa DOC Valdichiana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana Rosso 95 69
84,17
Soave Classico DOC "Le Bine Longhe" Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto Bianco 89 80 83,67
Monferrato DOC "Infinito" Poderi Rosso Giovanni Piemonte Rosso 94 75
83,38
Chianti Classico Piegaia DOC Fattoria Villa Calcinaia Toscana Rosso 92 70
83,38
Vignamurata Merlot – Sovana Superiore DOC Cantina di Pitigliano Toscana Rosso 90 60
83,20
Brunello di Montalcino 2000 "La Pescaia" DOCG Azienda Agraria "La Pescaia" Toscana Rosso 90 79 82,43
Barbera d’Asti DOC Superiore "Cascina Perno" Poderi Rosso Giovanni Piemonte Rosso 94 76
82,15
Rosso di Montalcino  DOC Ridolfi – I Mercatali Toscana Rosso 92 70
81,13
Morello DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana Rosso 90 68
81
Vignamurata Sangiovese – Sovana Superiore DOC Cantina di Pitigliano Toscana Rosso 90 60
80,8
Pinot Grigio DOC Collio Scolaris Vini S.R.L. Friuli - Venezia Giulia Bianco 89 65 80,5
Spumante Brut Aldobrandesco Cantina di Pitigliano Toscana Spumante 88 70
80,45
Vin Santo di Sovana Gregorio Vii – Vino Liquoroso Cantina di Pitigliano Toscana Dessert 85 78
80
Merlot DOC Collio Scolaris Vini S.R.L. Friuli - Venezia Giulia Rosso 89 70 79,8
Bianco di Pitigliano DOC Cantina di Pitigliano Toscana Bianco 89 75 79,25
Vermentino – Bianco Toscano IGT Cantina di Pitigliano Toscana Bianco 89 60
79,2
Vermentino di Sardegna DOC - La Pagliastra Cooperativa Vinicola Romangia Sardegna Bianco 90 65 79,13
Arrone DOC Valdichiana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana Rosso 85 73
79
Chianti Bernardino DOC 2004 Fattoria `"La Striscia" Toscana Rosso 90 70
78,6
Rosso di Montalcino "La Pescaia" DOCG 2003 Azienda Agraria "La Pescaia" Toscana Rosso 88 70
78,2
Rosso Rubino 2004 Cantina di Pitigliano Toscana Rosso 88 65
78
Soave Classico DOC Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I Veneto Bianco 82 75 78
Tocai DOC Collio Scolaris Vini S.R.L. Friuli - Venezia Giulia Bianco 94 65 77,6
Paggino DOC Valdichiana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana Bianco 85 55
73,89
Bianco DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana Bianco 84 65
72,25
Aurora DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana Bianco 80 60
70
Rosso DOC Monteregio di Massa Marittima Fattoria Coliberto Toscana Rosso 79 60
69,67
Barengo IGT Toscana Tenuta Carlina S.a.s. Toscana Rosso 76 60
68,67

Come ci si aspettava, i vini rossi hanno ottenuto in genere un successo maggiore rispetto ai bianchi, visto che il consumatore medio statunitense che beve vino tende a preferire rossi corposi con alto contenuto acolico e sapore pronunciato di frutta.

Queste preferenze spiegano anche la grande differenza di gusti che separa i bevitori che hanno familiarità con vini europei e quelli invece che sono abituati a bere quasi esclusivamente vini americani. Questo fenomeno è ben evidenziato dall'enorme divario fra i punteggi massimi e minimi ottenuti per esempio dal nobile Brunello di Montalcino La Togata Riserva 1999 DOCG, che ha ricevuto sia parecchi 100 che punteggi molto più bassi, incluso un voto di soli 70 centesimi, ottenendo un punteggio medio di di 84,9, ossia meno dei 92 punti ottenuti dal Recioto di Soave DOCG "Tre Colli", un delizioso vino da dessert che è risultato essere la vera rivelazione dello show.

John Dawdy

Anche il Brunello di Montalcino La Togata 2000 DOCG ha fatto registrare uno scarto di 30 punti (95-65, punteggio medio 86,63), così come il Vignamurata Merlot – Sovana Superiore DOC (90-60, punteggio medio 83,2) ed il Vignamurata Sangiovese – Sovana Superiore DOC (ancora 90-60, ma con punteggio medio 80,8).

Fra i molti altri vini che hanno ricevuto valutazioni altamente discordanti, fra i bianchi si sono notati il Vermentino – Bianco Toscano IGT della Cantina di Pitigliano (89-60, punteggio medio 79,2), il Tocai DOC Collio di Scolaris Vini S.R.L. (94-65, punteggio medio 77,6) ed il Paggino DOC Valdichiana dell'Azienda Agricola Buccelletti (85-55, con punteggio medio 73,89).

Sono stati pochi i vini che hanno ricevuto un relativo consenso nel punteggio assegnato, come ad esempio il Cannonau di Sardegna DOC – La Marina della Cooperativa Vinicola Romangia, caso unico che ha trovato tutti d'accordo con un divario di soli quattro punti (89-85, punteggio medio 85,5), i Soave Classico DOC (sette punti di differenza, 82-75, punteggio medio 78) e Soave Classico DOC "Le Bine Longhe" (9 punti di differenza, 89-80, punteggio medio 83,67) dell'Azienda Agricola T•E•S•S•A•R•I, ed il Barbera d’Asti DOC Superiore "Vigna del Carlinet" di Poderi Rosso Giovanni (89-80, con punteggio medio 84,2).

Italian Flavor Forum II

Un'altra sorpresa è stato il basso punteggio ottenuto dal Barengo IGT Toscana della Tenuta Carlina S.a.s.. Questo Super Tuscan ha ottenuto un punteggio medio di soli 68,67 centesimi, col punteggio massimo di 76, ossia più basso del punteggio medio di 84,2 ottenuto all'Italian Flavor Forum dello scorso maggio.

Concludiamo con una nota (non troppo) scherzosa.

Sfortunatamente, due vini della Cantina di Pitigliano che erano stati originalmente elencati nella scheda per la valutazione dei prodotti distribuita agli invitati, non sono purtroppo arrivati. Uno dei nostri ospiti tuttavia, ha votato tutti i vini, inclusi inclusi anche quelli mancanti. Chissà perchè, non siamo rimasti molto sorpresi dal fatto che i punteggi assegnati ai vari vini in questa scheda fossero tutti piuttosto bassi, a partire dai 55 punti assegnati al Paggino DOC Valdichiana.

Di seguito riportiamo i punteggi ricevuti dagli altri prodotti tipici italiani presentati all'evento.

Valutazione dei Prodotti

Liquori Produttore Regione Punt. più Alto Punt. più Basso
Punt.
Medio
Nocino Riserva Notte di San Giovanni Acetaia La Tradizione Emilia Romagna 100 95
97,5
Grappa di Brunello di Montalcino Azienda Agraria "La Pescaia" Toscana 100 85
91,7
Grappa Fiara di Vin Santo Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 99 89 91,11
Grappa del Fauno da Uve Chardonnay Cantina di Pitigliano Toscana 95 80 90,02
Grappa Caluvia Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 94 82
89
           
Aceto Balsamico di Modena Produttore Regione Punt. più Alto Punt. più Basso
Punt.
Medio
Capsula Argento) Acetaia La Tradizione Emilia Romagna 90 75
85,92
Capsula Rame Acetaia La Tradizione Emilia Romagna 90 70
84,25
Tradizionale Extravecchio (invecchiato almeno 25 anni) Acetaia Malagoli Daniele Emilia Romagna 100 95
99.1
Tradizionale Affinato (invecchiato almeno 12 anni) Acetaia Malagoli Daniele Emilia Romagna 100 92
98,2
           
Olio Extra Vergine d'Oliva Produttore Regione Punt. più Alto Punt. più Basso
Punt.
Medio
Olivolo – Olio Extra Vergine d'Oliva Biologico IGP Toscana Azienda Agricola Buccelletti Vivai Toscana 100 84
91,2
Olio Extra Vergine d'Oliva Biologico DOP Dauno "Sub Appennino" Azienda Agricola Masseriola Puglia 96 73
85,1
Olio Extra Vergine d'Oliva Azienda Agraria "La Pescaia" Toscana 94 70
84,9
Olio Extra Vergine d'Oliva IGP Toscana Fattoria Coliberto Toscana 90 73
84,6
Olio Extra Vergine d'Oliva Monte Tolla Azienda Agricola Dessole Sardegna 97 65
83,84
Olio Extra Vergine d'Oliva Biologico Azienda Agricola Masseriola Puglia 90 70
82,44
           
Gelatina di Brunello di Montalcino Produttore Regione Punt. più Alto Punt. più Basso
Punt.
Medio
Gelatina di Brunello di Montalcino Azienda Agraria "La Pescaia" Toscana 100 80
91,5
           
Dessert Produttore Regione Punt. più Alto Punt. più Basso
Punt.
Medio
Mini Panettone "Buono & Sano" Quality Bio s.a.s. Friuli - Venezia Giulia 100 90
95
           
Caffè in Grani Produttore Regione Punt. più Alto Punt. più Basso
Punt.
Medio
Caffè del Principe Caffè del Principe s.r.l. Liguria 99 85
95

Nonostante ci siano differenze sostanziali fra alcuni punteggi massimi e minimi assegnati ai prodotti elencati sopra, le disparità sono molto più contenute rispetto a quelle registrate dai vini.

Italian Flavor Forum II

Il Nocino Riserva Notte di San Giovanni, il liquore di noci tipico di Modena distribuito dall'Acetaia La Tradizione, ha ricevuto unanimamente punteggi elevati, compresi fra il perfetto 100 e 95, guadagnandosi un punteggio medio di 97,5. Anche la Grappa di Brunello di Montalcino dell'Azienda Agraria "La Pescaia" ha ricevuto valutazioni di 100 punti, ma alcune valutazioni più basse, a partire da 85 punti, hanno abbassato la media a 91,5 centesimi. Le altre grappe presentate hanno ricevuto tutte ottime valutazioni, con punteggi medi che vanno dagli 89 ai 91,11 punti.

L'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena invecchiato almeno 25 anni (Extravecchio Classico), ha ricevuto un punteggio medio di 99,1 (100-95) e l'Affinato, ossia quello invecchiato minimo 12 anni, ha ottenuto un punteggio medio di 98.2 con un punteggio massimo di 100 ed un minimo di 92 punti. Anche i due aceti balsamici non tradizionali hanno ricevuto ottimi punteggi.

Photo group
Da sinistra: Giovanni Zini di Palazzo Rosso, esportatore di vini italiani; Brigit Solè-March, editore in capo per la versione inglese dei siti pubblicati dal network di WineCountry.IT; Loris Scagliarini, Presidente di WineCountry.IT; Cristo Lepori di SaporItalia, responsabile per la selezione dei prodotti presentati agli Italian Flavor Forum; Cornelia Tessari, dell'Azienda Agricola Tessari; John Dawdy, Vice Presidente di WineCountry.IT.

Due nuovi prodotti presentati all'evento, il Panettoncino "Buono & Sano" della Quality Bio s.a.s. ed il Caffè del Principe, hanno ottenuto 95 punti ciascuno.

Degustazione cieca

I tre professionisti statunitensi ed i tre professionisti italiani componenti la giuria che ha valutato i tre vini rossi italiani e i tre vini rossi californiani, dal prezzo al pubblico compreso fra i 15 e i 30 dollari, ha visto i vini italiani aggiudicarsi la prima, terza e quinta posizione.

Vino Produttore
Regione
Vendemmia
Punti
Occhini Rosso IGT Toscana Fattoria "La Striscia" Toscana
2003
83.17
Cabernet Sauvignon Mastantuono Winery
Paso Robles
2001
79.83
Monferrato DOC "Infinito" Poderi Rosso Giovanni
Piemonte
2001
76.34
Bambino Grande Fratelli Perata
Paso Robles
2000
74.34
Rosso di Montalcino  DOC Ridolfi – I Mercatali
Toscana
2003
73.67
Ca' Del Solo Nebbiolo Bonny Doon Vineyard
Santa Cruz
2003
72

The Blind Tasting Jury
I giudici – da sinistra (sopra) e da destra (sotto):
Cristo Lepori, Giovanni Zini, Marco Bertaccini, David P. Jones, Bob Colombo, Cornelia Tessari.
The Blind Tasting Jury

I Giudici  
Cornelia Tessari Produttrice, Azienda Agricola Tessari (Italia)
Giovanni Zini Esportatore di vino, Palazzo Rosso (Italia)
Cristo Lepori Responsabile di Marketing in Italia, SaporItalia/WineCountry.IT (Italia)
David P. Jones Scrittore e Consulente, Wine Works (Usa)
Marco Bertaccini Enologio, Gattopardo Wines (Usa)
Bob Colombo Ristoratore, Capellini Restaurant (Usa)

 
Tessari
Zini
Lepori
Jones
Bertaccini
Colombo
Occhini Rosso IGT Toscana
90
80
90
89
60
90
Cabernet Sauvignon
80
70
80
89
70
90
Monferrato DOC "Infinito"
90
70
80
88
50
80
Bambino Grande
90
60
60
86
70
80
Rosso di Montalcino  DOC
77
80
60
89
50
90
Ca' Del Solo Nebbiolo
76
70
70
82
60
70

Questo è tuttto per ora. Il prossimo appuntamento è per l'Italian Flavor Forum III, che si terrà nei primi mesi del 2006.


 
 
Home
Cerca:
 

Web Architect: Loris Scagliarini